Il boscone di Lodrino

Pure in piano il Patriziato dispone di importanti aree boschive. Il boscone di Lodrino è stato immaginato all’inizio del 1900 come bosco di reddito per circa una metà della sua superficie. Con un’estensione di circa 500'000 mq rappresenta un polmone verde nel centro della valle e offre ancora oggi delle notevoli potenzialità.

Quest’area boschiva rappresenta una parte del bosco golenale che si estende da Lodrino a Biasca.

A sud inizia alla foce del riale di Lodrino. Vi si può accedere anche tramite la passerella all’altezza del centro sportivo di Lodrino.

 

Attraverso il “sentiero Riviera” si può raggiungere Biasca in circa due ore e Bellinzona in circa quattro ore.

 

La prima parte è la più naturalistica; vi troviamo le lanche e un osservatorio naturalistico, realizzato negli ultimi anni.

 

Oltre al “sentiero Riviera” che si sviluppa sull’argine del fiume Ticino, anche all’interno si trovano dei bellissimi sentieri che permettono di fruire pienamente della funzione ricreativa del bosco.

..

Ritorna alla lista